70°Anniversario per la ferramenta Diomedi

70°Anniversario per la ferramenta Diomedi

19/02/2021

Un azienda a conduzione familiare che negli anni è passata da un piccolo negozio di 20 mq ad una realtà affermata con molti dipendenti.

Era il 19 febbraio 1951 quando Antonio Diomedi e sua moglie Velia decidono di aprire una attività di rivendita di ferramenta e casalinghi. Col passare del tempo fu inserita la vendita di bombole di gas con consegna a domicilio.

Il 17 novembre 1959 un incendio distruggeva l’intero negozio, rendendo inagibile tutta la  casa compresa l’abitazione; con l’aiuto di uno zio paterno, dell’intera comunità elpidiense ed un prestito bancario Antonio Diomedi ebbe la forza ed il coraggio di riaprire l’attività.

Nel 1972 entra a far parte dell’azienda il figlio Beniamino, che facendo continue ricerche di mercato e fiere, iniziava una piccola trasformazione inserendo nuovi articoli. Nel 1977 sposandosi entra a far parte dell’azienda familiare anche la moglie Chiara Bartolini.

Nel 1988 l’azienda si trasferiva in un locale vicino più grande, con una maggiore e innovativa esposizione, aumentando l’organico interno e dando spazio, nella vecchia sede, all’esposizione di porte blindate, grate di sicurezza e casseforti.

Nel 2000 entrano nell’impresa familiare i figli Alessandro e Francesco dando un concreto contributo alla crescita dell’azienda. Nel 2006 l’azienda si trasferisce in una nuova sede di proprietà ampliando gli spazi, le categorie merceologiche come: legno al taglio, zanzariere, tende da sole, articoli tecnici, scaffalature industriali, facendo anche consegne a domicilio.

L’azienda spinta dalle varie richieste della clientela e’ sempre alla ricerca di nuovi settori e mercati. Il traguardo del 70° anniversario lo si deve alla fiducia e stima della clientela che l’ha sempre sostenuta e alla quale i titolari  non  finiranno mai di ringraziare.

Per l’occasione, il Sindaco Nazareno Franchellucci in rappresentanza dell’intera Amministrazione Comunale, ha voluto omaggiare i titolari della Ferramenta Dioimedi con una targa ricordo esprimendo tutto il suo orgoglio a un azienda che ha contribuito  a costruire la storia della città e del territorio continuando, in molti casi, a rappresentare un punto di riferimento nel settore grazie all'intuitività, la creatività, il coraggio e la determinazione.

 

 

 

 

Condividi